Risparmiare un po’ alla volta, dalle app ai pac: il podcast Wired Finance


Abbiamo avuti tutti in casa un salvadanaio per provare risparmiare da bambini, ma non sempre ha funzionato. Con il tempo la necessità di mettere qualcosa da parte diventa però via via più necessaria, per essere pronti ad affrontare pericoli futuri e per potersi togliere delle soddisfazioni più avanti con gli anni. Ma come si fa a risparmiare? Ginevra Zucconi, consulente finanziaria e divulgatrice su Instagram, ci aiuta a districarci in un mondo che offre molte possibilità di risparmio con diverse prospettive per il futuro: dalle app che funzionano proprio come un salvadanaio e non danno alcun ritorno, ai piani di accumulo del capitale (i pac) o i fondi pensione che concedono dei rendimenti più o meno alti. Il menù è vario.

Content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Ginevra Zucconi è una consulente finanziaria, cresciuta “a pane e finanza” fin da piccola, quando guardava suo papà fare il suo stesso lavoro e sognava di seguire le sue orme. Oggi oltre a consigliare i propri clienti, Ginevra ha aperto un canale diretto su Instagram e dialoga con i suoi follower rispondendo a dubbi, paure e aspettative. Con parole semplici invita a darsi delle regole e a usare la razionalità quando si parla del proprio denaro. 

Tra i consigli quello di iniziare subito, a partire da una buona pianificazione delle proprie spese. Prima si incomincia a risparmiare e più potrà crescere il capitale iniziale, grazie agli interessi accumulati negli anni. Inutile procrastinare, attendere il lunedì successivo come si fa con una dieta. Un consiglio che vale soprattutto per chi vive una vita da libero professionista che non può contare su entrare regolari. In studio Michele Chicco, in produzione Jennifer Keber. 


Categories:   Mobile

Comments